La “Magia Olimpica” si respira nell’aria di Londra

ATTEZIONE

se ti piace cucinare e vuoi leggere i miei post di ricette segui il LINK ritacooksitalian.com, ho tanti amici da tutto il mondo che seguono le mie avventure culinarie sul quel blog!

E’ quasi  impossibile non sentire la “magia olimpica”, si respira nell’aria di Londra.  I pubs si riempiono di persone contente di seguire le competizioni sugli schermi e quelli che hanno avuto la fortuna di comprare un biglietto  si riversano negli stadi.

La serata di apertura e’ stata brillante. Ho tre osservazioni da fare sull’evento:

a)      Lo spettacolo e’ stato “luminoso”, ma mi sono sentita confusa piu’ di una volta (quelle ore di storia perse quando ero a scuola!!).  La Regina e’ stata fantastica:  e’ scesa dal trono e ha recitato accanto a Mr. Bond.

b)       Mentre gli atleti delle varie nazioni sfilavano mi sono tristemente resa conto di conoscere piu’ atleti Britannici che Italiani. Lo so non vivo in Italia, ma mi considero e mi sento Italiana.

c)       Ho sonnecchiato un paio di volte prima della fine.

Le competizioni le sto seguendo principalmente seduta sulla poltrona nel mio salotto, ma mercoledi’ della scorsa settimana sono andata allo Stadio di Wembley con la mia famiglia per assistere alla partita di calcio Olimpica South Korea v Gabon.

La partita non e’ stata molto spettacolare, ma l’esperienza di essere alle Olimpiadi e’ stata bellissima. C’erano molte famiglie con bambini e persone provenienti da tutto il mondo (76,927 persone !!).

Un’atmosfera allegra e rilassata, una organizzazione perfetta,  assistenza per le famiglie, tante persone che davano informazioni, servizi pubblici gratuiti e in perfetto orario.

Alla fine della partita uscendo dallo stadio abbiamo trovato una fila mostruosa , ma l’atmosfera allegra e positive e’ continuata: gradualmente e con ordine siamo arrivati all metro e tornati a casa, no spinte, no furbi che cercano di arrivare un minuto prima di te, solo tante persone felici perche’ consapevoli di aver partecipato a qualcosa di speciale.